SST Sarcoplasma Stimulating Training

SST sta per Sarcoplasma Stimulating Training ed è una delle migliori metodologie di allenamento per l’aumento del volume muscolare. L’SST consiste in un esercizio per gruppo muscolare strutturato così, tutto di seguito senza pause:

A) carichiamo al 75% del massimale e facciamo 3 serie da 12 ripetizioni intervallate da soli 15 secondi di recupero

B) riduciamo il carico del 20% e facciamo 1 sola serie da 10 ripetizioni con l’eccentrica (negativa) eseguita lentamente in 5 secondi

C) riduciamo il carico del 20% e facciamo 1 sola serie da 10 ripetizioni con la concentrica (positiva) eseguita lentamente in 5 secondi

D) riduciamo il carico del 20% e facciamo 1 contrazione isometrica fino al cedimento

Si comincia col carico più pesante e si finisce con un carico molto leggero che riusciamo a tenere nella fase di isometria. A ogni sequenza bisogna spingersi al massimo. Se non siamo al massimo e non spingiamo fino al limite, questo sistema non funzionerà. Non è per tutti, ma se volete aumentare la vostra massa muscolare e provare a fare qualcosa di nuovo, il sistema è per voi.

In questo video c’è un esempio di workout per i pettorali con il metodo SST. Un solo set è sufficiente a stimolare tutte le fibre, a esaurire i muscoli e ad attivare una grande crescita e ipertrofia. Il Sarcoplasma Stimulating Training è un metodo basato sulla lunga esperienza da allenatore di Patrick Tuor. Grazie ai dati raccolti durante l’allenamento di molti atleti IFBB, Patrick Tuor ha sviluppato un sistema che oggi è molto usato dai principali bodybuilder. Miglior pompaggio, maggiore intensità, più massa. Nessun altro metodo di allenamento riesce a stressare maggiormente i muscoli.

La chiave per la crescita per la maggior parte degli atleti è la stimolazione dei sarcoplasmi, il fluido energetico delle fibre muscolari. Ciò richiede lunghi tempi di tensione e brevi pause tra le serie. Questo produce ipertrofia sarcoplasmatica cioè l’espansione di ciò che non è miofibrilla ma piuttosto del fluido all’interno del quale le miofibrille sono immerse. Parliamo di aumento dei volumi muscolari. Per allenare la forza invece è necessario costruire miofibrille, le fibre muscolari, cosa che non necessariamente coincide con l’aumento dei volumi.

Insomma per ottenere muscoli più grandi il metodo migliore è l’SST, mentre per ottenere muscoli più forti il metodo migliore resta il tradizionale allenamento della forza con carichi vicini al massimale, poche ripetizioni e recupero completo.