Come perdere peso velocemente

Esistono molti modi per perdere tanto peso velocemente, ma la maggior parte di questi vi renderà affamati e insoddisfatti.

Senza una forza di volontà di ferro, la fame vi farà mollare dopo poco tempo.

Il programma di cui parliamo qui invece vi permetterà di:

  • ridurre significativamente l’appetito
  • perdere peso rapidamente senza affamarvi
  • migliorare contemporaneamente il metabolismo

Ecco un semplice programma in 3 passi per perdere peso velocemente.

1. Ridurre Zuccheri e Amidi

La parte più importante è ridurre zuccheri e amidi (i carboidrati).

Questi sono i nutrienti che stimolano maggiormente la secrezione di insulina. L’insulina è il principale ormone responsabile dell’accumulo di grassi del nostro corpo. Quando l’insulina diminuisce, i grassi riescono ad abbandonare più facilmente le riserve e il nostro corpo inizia a bruciare grassi invece di carboidrati.

Un altro beneficio derivante dalla riduzione dell’insulina è che i reni riescono ad eliminare l’eccesso di sodio e acqua dal corpo, riducendo il gonfiore e il peso in eccesso dell’acqua. Non è raro perdere 5 kg e oltre di grassi e liquidi nella prima settimana di questo tipo di alimentazione.

Il grafico che segue mostra i risultati di uno studio che ha confrontato un’alimentazione a basso contenuto di carboidrati con una a basso contenuto di grassi seguita da due gruppi di donne in sovrappeso:

Come perdere peso velocemente low carbs contro low fats

Il gruppo che ha seguito la dieta a basso contenuto di carboidrati ha potuto mangiare fino a sazietà, mentre il gruppo che ha seguito la dieta a basso contenuto di grassi ha rispettato un controllo restrittivo delle calorie ed ha avuto fame. Tagliate i carboidrati, riducete l’insulina ed inizierete ad introdurre meno calorie calorie automaticamente senza restare affamati.

In poche parole, ridurre l’insulina attiva il “pilota automatico” della perdita di grassi.

2. Mangiare Proteine, Grassi e Verdure

Ogni pasto dovrebbe includere una fonte di proteine, una fonte di grassi e verdure a basso contenuto di carboidrati. Preparare i vostri pasti in questo modo porterà automaticamente la vostra assunzione di carboidrati in un range di 20-50 grammi al giorno per una persona media (circa 100-200 calorie da carboidrati).

Fonti di Proteine:

  • Carne – manzo, pollo, maiale, agnello, …
  • Pesce e frutti di mare – salmone, tonno, gamberi, crostacei, …
  • Uova – le uova arricchite di Omega-3 sono le migliori

E’ dimostrato che questo incrementa il metabolismo di circa 80 – 100 calorie al giorno.

Le diete ad alto contenuto proteico riducono inoltre il pensiero ossessivo del cibo del 60%, dimezzano il desiderio di spuntini notturni e rendono abbastanza sazi da introdurre automaticamente circa 400 calorie in meno al giorno… tutto questo semplicemente aumentando l’apporto proteico della dieta.

Quando si tratta di perdere peso, le proteine sono il re dei nutrienti.

Verdure a basso contenuto di carboidrati:

  • Broccoli
  • Cavolfiori
  • Spinaci
  • Cavoli
  • Cavoletti di Bruxelles
  • Bietole
  • Lattuga
  • Cetrioli
  • Sedano

Non abbiate paura di riempire il piatto con queste verdure a basso contenuto di carboidrati. È possibile mangiarne grandi quantità senza superare i 20-50 grammi di carboidrati netti al giorno.

Una dieta basata su carne e verdure contiene tutte le fibre, le vitamine e i minerali necessari per essere in salute. Non c’è alcuna necessità fisiologica per i cereali nella dieta.

Quali verdure a basso contenuto di carboidrati vanno bene? C’è una regola semplice: le verdure che crescono sopra la terra hanno pochi carboidrati e possono essere mangiate liberamente. Le verdure che crescono sotto terra contengono più carboidrati e bisogna fare attenzione (specialmente alle patate). Come ogni regola non è perfetta, perciò date un occhiata alle foto (tutti i numeri rappresentano i carboidrati netti contenuti in ogni 100 grammi di verdura:

Verdure che crescono sopra la terra

Come perdere peso velocemente carbs delle verdure

Verdure che crescono sotto terra

Come perdere peso velocemente carbs delle verdure sotto terra

Fonti di grassi:

  • Olio d’oliva
  • Olio di cocco
  • Olio di avocado
  • Burro

Consumate sempre 5 pasti al giorno: i 3 pasti principali intervallati da 2 spuntini.

Non abbiate paura di mangiare grassi perché cercare di seguire una dieta che sia contemporaneamente a basso contenuto di carboidrati e a basso contenuto di grassi, è garanzia di fallimento. Vi farà sentire depressi e abbandonerete il piano.

Uno dei migliori grassi da utilizzare in cucina è l’olio di cocco. È ricco di trigliceridi a catena media. Questi grassi sono più appaganti di altri e possono aumentare leggermente il metabolismo.

Non c’è motivo di temere questi grassi naturali, nuovi studi dimostrano che i grassi saturi non aumentano il rischio di malattie cardiache.

3. Sollevare pesi 3 volte alla settimana

E’ sempre consigliabile fare esercizio fisico per perdere peso.

Come perdere peso velocemente sala pesi

L’opzione migliore è andare in palestra 3-4 volte a settimana. Fare riscaldamento, sollevare i pesi, poi stretching.

In palestra è sempre meglio affidarsi a un trainer esperto.

Sollevando pesi, si bruciano calorie e si impedisce il rallentamento del metabolismo, che è un comune effetto collaterale della perdita di peso.

Gli studi sulle diete a basso contenuto di carboidrati mostrano che è anche possibile incrementare un po’ la massa muscolare mentre si perdono quantità significative di grasso corporeo.

Se la sala pesi non fa per voi, bisogna almeno fare degli esercizi cardio più facili come corsa, jogging, nuoto o camminata.